Ferguson, proteste in negozi per disturbare shopping in Black Friday

Manchester (Missouri, Usa), 28 nov. (LaPresse/AP) - Decine di persone hanno protestato nella notte in alcuni grandi negozi nella zona di St. Louis, in Missouri, contro la decisione del Grand jury di non incriminare il poliziotto che ad agosto scorso uccise a Ferguson il 18enne di colore Michael Brown. L'obiettivo dei manifestanti, che hanno passato qualche minuto in ogni negozio prima di proseguire la marcia, era disturbare chi stava approfittando dei tradizionali sconti del Black Friday, il venerdì dopo il Giorno del ringraziamento che dà l'inizio alla stagione dello shopping natalizio. Secondo Johnetta Elzie, che ha pubblicato su Twitter foto e video della protesta, il gruppo ha manifestato in un Wal-Mart e un Target di Brentwood, in due Wal-Mart a St. Charles e in un Wal-Mart a Manchester. In almeno un negozio un poliziotto ha ordinato ai dimostranti di uscire, ma non ci sono notizie di arresti. A Ferguson i soldati della Guardia nazionale stanno pattugliando le strade e per il momento non ci sono notizie di proteste.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata