Fbi: Hacker Russia hanno attaccato cellulari Democratici
Presi di mira anche telefoni di parlamentari

Gli investigatori dell'Fbi ritengono che degli hacker stranieri abbiano preso di mira telefoni cellulari utilizzati da un piccolo numero di membri del Partito democratico degli Stati Uniti, compresi, probabilmente, parlamentari. Lo riferiscono quattro fonti politiche e di governo, aggiungendo che i tentativi di hackeraggio sarebbero avvenuti nel corso dell'ultimo mese.

Secondo due delle fonti, gli inquirenti credono che in questo caso gli hacker, come nel caso dell'attacco ai server centrali delle organizzazioni del Partito democratico, sono connessi al governo russo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata