Farage: Usciremo da Ue, stranieri minacciano sicurezza e welfare
Preme sulla Brexit il leader del partito indipendentista Ukip

"Usciremo dall'Ue, per il popolo gli stranieri minacciano la sicurezza e il welfare". Lo ha detto in un'intervista a 'Repubblica' il leader del partito indipendentista Ukip, Nigel Farage, che sostiene l'uscita del Regno Unito dall'Ue. Farage è stato tra i promotori del referendum per la Brexit. "La Gran Bretagna - dice - può riconquistare l'indipendenza e mi riempie d'orgoglio avere giocato un ruolo in questa occasione storica". Farage ha inoltre sostenuto di ispirarsi al leader del Movimento 5 Stelle, Grillo, dichiarando che il futuro della politica consiste "nel dare il potere reale alla gente" considerato che "i giorni degli iscritti che hanno in tasca la tessera del partito ma non partecipano alle decisioni sono finiti". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata