Falso allarme bomba su aereo a Manchester: perizia mentale a uomo arrestato

Londra (Regno Unito), 6 ago. (LaPresse/AP) - È stato mandato in un istituto per accertamenti sul suo stato mentale l'uomo di 47 anni che ieri è stato arrestato dalla polizia del Regno Unito, in relazione al falso allarme bomba su un volo della Qatar Airways. Lo rende noto la polizia di Manchester, che ha arrestato l'uomo dopo l'atterraggio dell'aereo, senza però rendere pubblico il nome del sospetto. Il volo 23 della Qatar Airways, decollato da Doha e diretto a Manchester, trasportava 269 passeggeri e 13 membri dell'equipaggio ed è stato scortato all'atterraggio da un caccia della Royal Air Force. In un comunicato, la Qatar Airways afferma che l'equipaggio dell'Airbus A330-300 ha subito contattato le autorità britanniche dopo avere ricevuto "una minaccia per un possibile dispositivo pericoloso a bordo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata