Facebook, Zuckerberg testimonierà a Congresso Usa. Bruxelles chiede risposte 'entro le prossime due settimane'
L'ultimatum della Commissione europea al fondatore del social dopo lo scandalo Cambridge Analytica

Il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, ha deciso di testimoniare davanti al Congresso americano, in relazione allo scandalo Cambridge Analytica sull'uso dei dati personali degli utenti del social network. Lo hanno dichiarato fonti della compagnia a Cnn, secondo cui Zuckerberg dovrebbe comparire a Washington entro qualche settimana. La compagnia sta studiando la strategia per la sua testimonianza, scrive la testata americana.

Martedì il ceo di Facebook ha anche rifiutato di comparire davanti alla commissione parlamentare britannica che si occupa delle pratiche del social network sull'uso dei dati degli utenti. Al suo posto dei vice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata