Facebook, sospese decine di migliaia di app per revisione pricacy

San Francisco (Usa), 20 set. (LaPresse/AFP) - Facebook ha fatto sapere oggi di aver sospeso "decine di migliaia" di app sulla sua piattaforma dopo la revisione delle pratiche sulla privacy, avviata in seguito allo scandalo su Cambridge Analytica. La revisione è stata lanciata nel 2018, dopo le rivelazioni secondo cui la società di consulenza politica ha dirottato i dati personali su milioni di utenti di Facebook e ha incluso avvocati, investigatori esterni, data scientist, ingegneri, specialisti di politica e altri, secondo una dichiarazione del social network idea da Mark Zuckerberg.

Le sospensioni "non sono necessariamente indicative del fatto che queste app rappresentavano una minaccia per le persone", ha affermato il vicepresidente delle partnership Ime Archibong, aggiungendo che alcuni "non hanno risposto alla nostra richiesta di informazioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata