Facebook lancia Home, interfaccia grafica per Android

Menlo Park (California, Usa), 4 apr. (LaPresse/AP) - Facebook ha presentato 'Home', nuova interfaccia grafica per Android che permetterà accesso immediato al social network senza la necessità di aprire un'apposita applicazione. "Siamo davvero orgogliosi di Home e siamo entusiasti di potervelo presentare, crediamo che si tratti della migliore versione disponibile di Facebook", ha detto l'ad della società, Mark Zuckerberg, durante l'evento organizzato a Menlo Park, in California.

"Perché - ha proseguito il giovane ceo - dobbiamo entrare in tutte le app per vedere cosa fanno le persone a cui vogliamo bene?". Secondo Zuckerberg, è molto meglio ricevere gli aggiornamenti direttamente sulla schermata iniziale del telefonino in modo da poter "guardare il mondo attraverso persone e non applicazioni". Per dire che qualcosa ci piace, spiega l'ad di Facebook, basterà cliccarlo due volte. Inoltre sarà possibile aggiungere commenti direttamente dalla schermata iniziale e chattare con gli amici.

Zuckerberg ha spiegato che Facebook non intende sviluppare un nuovo cellulare, ma ha scelto invece di trasformare i dispositivi che utilizzano Android in semplici dispositivi sociali. La nuova famiglia di applicazioni sarà disponibile a partire dal 12 aprile sul negozio Google Play, inizialmente soltanto per alcuni modelli che utilizzano Android. Il sistema sarà distribuito con la licenza open-source, il che significa che potrà essere modificato dagli utenti. Home non sarà invece disponibile su iPhone e iPad perché, spiega Zuckenberg, per realizzare una cosa del genere dovrebbe esserci una partnership più stretta tra Facebook e Apple. Per il momento non esiste inoltre una versione del sistema per i tablet. Gli utenti potranno installare Home da soli, ma alcuni produttori integreranno l'applicazione nei propri telefonini. Il 12 aprile sarà lanciato un cellulare di Htc chiamato First, che avrà appunto integrata la nuova famiglia di applicazioni.

L'annuncio arriva in un momento in cui sempre più persone utilizzano Facebook su smartphone e tablet. Circa 608 milioni dell'1,06 miliardi di utenti del social network entrano ogni giorno nel proprio account da un dispositivo mobile. Al termine dell'evento a Menlo Park, Zuckerberg ha illustrato la propria visione del futuro, in cui le persone utilizzeranno telefonini e tablet invece di portatili e computer fissi. Ci saranno alcune persone, ha affermato il giovane imprenditore, che non sapranno neanche cosa siano i computer che utilizziamo adesso e Home va in questa direzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata