Facebook compie 10 anni: il messaggio di Zuckerberg sulla sua pagina

Menlo Park (California, Usa), 4 feb. (LaPresse) - "Oggi è il decimo anniversario di Facebook. È stato un viaggio incredibile finora e sono davvero grato di farne parte". Inizia così il messaggio che Mark Zuckerberg, fondatore del principale social network del mondo, ha pubblicato sulla propria pagina in occasione del decimo anniversario della sua creazione. "Spesso la gente mi chiede se - quando lo creai - sapevo che Facebook sarebbe diventato ciò che è oggi. Per niente", scrive ancora Zuckerberg, esprimendo la sua incredulità per l'evoluzione e la diffusione del sito che aveva inizialmente aperto per tenere in contatto gli studenti all'università di Harvard.

"Ho sempre pensato che fosse importante dare alle persone la possibilità di condividere e di restare connessa, permettere loro di costruire da sé le loro comunità", ha aggiunto Zuckerberg, che si è anche posto un interrogativo sulla nascita di Facebook: "Quando rifletto sugli ultimi 10 anni, mi chiedo: Perché siamo stati noi a creare tutto questo? Eravamo solo studenti, avevamo meno risorse rispetto alle grandi compagnie. Se loro si fossero concentrati su questo argomento, sarebbero stati loro a farcela. L'unica risposta che posso darmi è: A noi importava semplicemente di più".

Zuckerberg non intende sollevare il piede dall'acceleratore ora che Facebook è un gigante di internet, e mira a dare un'utilità pratica al proprio social network. "I primi 10 anni sono serviti a farci le ossa - scrive - ora abbiamo le risorse necessarie per aiutare le persone nel mondo a risolvere problemi più grandi e più importanti". "Oggi solo un terzo del mondo ha accesso a internet; nei prossimi 10 anni abbiamo l'opportunità e la responsabilità di connettere gli altri due terzi", prosegue Zuckerberg, dando dimostrazione della maturità ormai raggiunta da Facebook.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata