Euro 2016, scontri a Marsiglia: in carcere due tifosi inglesi
Uno dei fermati è stato condannato a due mesi di prigione, l'altro ne sconterà tre

Due tifosi inglesi sono stati condannati a pene detentive in Francia a causa del loro coinvolgimento negli scontri avvenuti a Marsiglia in occasione della prima partita dell'Inghilterra agli europei di calcio. I condannati sono il cuoco ventenne Alexander Booth, a cui sono stati inflitti due mesi di carcere, e l'infermiere Ian Hepworth, che passerà tre mesi in cella. Per entrambi è stato anche emesso un divieto di ingresso in Francia della durata di due anni.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata