Esercito ucraino annuncia: Tregua di 24 ore per accedere a rottami volo MH17

Kiev (Ucraina), 31 lug. (LaPresse) - Le forze armate dell'Ucraina hanno annunciato un cessate il fuoco di 24 ore nell'est del Paese, in modo da permettere agli esperti internazionali di avere pieno accesso al luogo dello schianto del volo MH17 della Malaysia Airlines, abbattuto lo scorso 17 luglio. È quanto si legge sul sito web della Cnn, che cita un comunicato del centro stampa dell'operazione anti-terrorismo ucraina. Nell'annuncio si legge che le forze di Kiev non compieranno azioni offensive, ma "risponderanno ad attacchi diretti". I combattimenti fra i separatisti filo-russi e i soldati dell'esercito nella zona del disastro hanno più volte impedito agli osservatori internazionali e agli investigatori di raggiungere il luogo dello schianto, in cui si trovano ancora rottami dell'aereo e corpi delle vittime. I leader mondiali, fra cui anche il segretario generale delle Nazioni unite Ban Ki-moon, hanno ripetutamente fatto appello alle parti affinché interrompano i combattimenti nell'Ucraina orientale in modo da permettere agli esperti di fare il loro lavoro.

Nel comunicato, l'esercito accusa inoltre i ribelli di essere responsabili del proseguimento delle violenze, fra cui il lancio di missili Grad. "I militanti russi non rispettano gli accordi e le richieste internazionali. Alle 9 vanno usato due sistemi lanciamissili Grad contro il villaggio di Peremozhne. Ciò dimostra il loro atteggiamento nei confronti dell'Ucraina e della comunità internazionale", si legge nel comunicato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata