Esercito Pakistan lascia centri coordinamento su confine afghano

Islamabad (Pakistan), 6 dic. (LaPresse/AP) - Il Pakistan sta ritirando le truppe dai centri di coordinamento delle attività militari lungo il confine con l'Afghanistan. La notizia è stata diffusa da fonti statunitensi e confermata da un ufficiale militare pakistano, rimasto anonimo. La decisione, spiega, è stata presa per condurre "consultazioni". I soldati si stanno ritirando per diversi giorni per capire come migliorare il coordinamento con forze della Nato in Afghanistan dopo l'attacco aereo dell'Alleanza atlantica del 26 novembre in cui sono morti 24 soldati pakistani. L'esercito statunitense ha espresso preoccupazioni per la misura, temendo che il ritiro delle truppe possa danneggiare gli sforzi di coordinamento con le forze pakistane e aumentare di fatto le possibilità di futuri incidenti.

.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata