Erutta il vulcano Kilauea alle Hawaii: migliaia di evacuati
L'eruzione dopo decine di scosse di terremoto

Migliaia di persone sono state evacuate dalle loro case alle Hawaii a causa dell'eruzione del vulcano Kilauea. L'eruzione è arrivata dopo decine di scosse di terremoto, imponendo a tutti i residenti di lasciare la zona. Il sisma ha provocato delle fessure nel terreno dalle quali è uscita la lava incandescente. Le autorità dell'US Geological Survey (Usgs) sono sul posto per valutare l'entità dell'eruzione. 

Le immagini diffuse dai media locali hanno mostrato fiumi di lava che serpeggiavano nella foresta e l'agenzia per la Protezione civile della contea di Hawaii ha riferito che "emissioni di vapore e lava" sono fuoriuscite "da una crepa nella zona di Leilani, nell'area di Mohala Street" in seguito all'esplosione. Tutti i residenti sono stati pertanto invitati ad abbandonare le zone colpite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata