Erdogan annuncia possibile cittadinanza ai rifugiati siriani
"Daremo l'opportunità di acquisire la nazionalità per aiutare quei fratelli e sorelle"

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha annunciato la possibilità che il suo Paese conceda la cittadinanza ai rifugiati siriani che vivono nel suo territorio. "Daremo l'opportunità di acquisire la nazionalità per aiutare quei fratelli e sorelle, dopo i controlli degli uffici predisposti dal ministero (dell'Interno)", ha detto Erdogan parlando al confine con la Siria. Il capo dello Stato ha aggiunto che il ministero sta già "prendendo provvedimenti" per affrontare la questione. Circa 2,7 milioni di siriani fuggiti dalla guerra civile nel loro Paese vivono ora in Turchia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata