Entrati in vigore i nuovi dazi Usa-Cina
Sono entrati in vigore negli Stati Uniti i nuovi dazi del 25 per cento sui prodotti realizzati in Cina. È la seconda tranche di imposte, del valore di 16 miliardi di dollari, volute dal presidente americano Donald Trump nei confronti di Pechino per un totale di 50 miliardi di dollari. Mossa speculare anche in Cina, dove sono entrati in vigore dazi, sempre del 25 per cento, su oltre 300 prodotti realizzati negli Stati Uniti. Per evitare l’inasprimento dello scontro commerciale, a Washington si tiene la seconda giornata di colloqui fra le delegazioni dei due Paesi