Ema, Parlamento Ue dice no a revisione sede
Si complica la battaglia per la revisione dell'assegnazione ad Amsterdam dell'Agenzia Europea del Farmaco. La Commissione Affari Costituzionali del Parlamento Europeo ha infatti bocciato un emendamento presentato dall'eurodeputata del Partito democratico Mercedes Bresso, che chiedeva di eliminare dal testo del nuovo regolamento dell'Ema proposto dalla Commissione Ue ogni riferimento alla città di Amsterdam come nuova sede. "Le promesse e le rassicurazioni" di Manfred Weber e di Antonio Tajani si sono "confermate autentiche bufale", così come stata "dimostrata l'assoluta irrilevanza di Berlusconi nel Partito Popolare europeo", ha attaccato la relatrice.