Elezioni Brasile, Bolsonaro denuncia irregolarità: "Ci rivolgeremo al Tribunale"

Ci vorrà il ballottaggio per decretare il presidente del Brasile, ma il candidato dell'estrema Bolsonaro sfiora il 50% dei voti. Al secondo turno se la vedrà con l'erede dell'ex presidente Lula Fernando Haddad, staccato di oltre 20 punti percentuali. L'ex militare, ribattezzato il Trump brasiliano, il 28 ottobre si presenterà alla sfida decisiva forte del 48% delle preferenze. E intanto denuncia irregolarità nel voto elettronico a causa di malfunzionamenti dei macchinari e dell'inesperienza degli elettori.