Egitto, Zaky resta in carcere
Egitto, Zaky resta in carcere

Il tribunale di Mansura ha respinto la richiesta di scarcerazione dei legali del ricercatore egiziano dell'Università di Bologna

Resta in carcere Patrick Zaky, il ricercatore dell'università di Bologna arrestato in Egitto. Il tribunale di Mansura, dopo un'udienza durata appena dieci minuti, ha respinto la richiesta di scarcerazione presentata dai legali del giovane, accusato di propaganda eversiva. Lo conferma il portavoce di Amnesty International Italia Riccardo Noury, che scrive: "Avevamo sperato in un esito diverso ma ora la campagna per la sua scarcerazione diventa ancora più forte. L'udienza del 22 febbraio sul rinnovo o meno dei 15 giorni di detenzione preventiva diventa ancora più decisiva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata