Egitto, tv di Stato: Presidente ad interim scioglie Parlamento

Il Cairo (Egitto), 5 lug. (LaPresse/AP) - Il presidente egiziano ad interim, Adly Mansour, ha sciolto la Camera alta del Parlamento, dominata dagli islamisti alleati dell'ex presidente deposto Mohammed Morsi. Lo riferisce la tv di Stato. Si tratta del Consiglio della Shura, che normalmente ha pochi poteri e non legifera ma sotto la presidente di Morsi ha assunto poteri legislativi dopo che la Camera bassa era stata sciolta per ordine di una Corte. Morsi è stato destituito mercoledì sera dall'esercito, che ha anche sospeso la Costituzione. Adly Mansour, fino a quel momento presidente della Corte costituzionale, ha giurato ieri come presidente ad interim. La tv di Stato non ha fornito altri dettagli sullo scioglimento del Parlamento. Il presidente ad interim Mansour ha anche nominato il capo dell'intelligence, Rafaat Shehata, come suo consigliere per la sicurezza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata