Egitto, timore di violenze per risultati voto: sicurezza rafforzata

Il Cairo (Egitto), 24 giu. (LaPresse/AP) - In vista della comunicazione ufficiale dei risultati delle elezioni presidenziali in Egitto, attesa tre poche ore, nelle strade del Cairo e intorno ai luoghi sensibili è stata rafforzata la sicurezza. Alla polizia è stato ordinato di "affrontare con durezza" ogni violazione della legge, mentre il clima resta teso e si temono violenze successive all'annuncio del risultato del ballottaggio del 16 e 17 giugno. Entrambi i candidati, Mohammed Morsi dei Fratelli musulmani e Ahmed Shafiq ex premier del regime di Hosni Mubarak, hanno rivendicato la vittoria, mentre la pubblicazione dei risultati è stata posticipata.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata