Egitto, Tantawi: Lasceremo potere, ma dopo aver fatto nostro dovere

Il Cairo (Egitto), 5 ott. (LaPresse/AP) - "Non abbandoneremo l'Egitto finché non avremo finito ciò che abbiamo promesso di fare e per cui ci siamo impegnati di fronte al popolo ma, se ci fosse la possibilità, lasceremmo il potere domani". Così Hussein Tantawi, capo del consiglio militare egiziano. Tantawi non è ben visto dai giovani che hanno condotto le rivolte che hanno destituito il presidente Hosni Mubarak, poiché credono che voglia prendersi il merito della sollevazione popolare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata