Egitto,Solar Impulse pospone ultima tappa per mal di stomaco del pilota
L'aereo in grado di volare grazie all'energia solare ha rinviato il decollo

Solar Impulse II, l'aereo in grado di volare sfruttando soltanto l'energia solare, ha dovuto rinviare il suo decollo da Il Cairo verso Abu Dhabi oggi, ultima tappa del suo viaggio intorno al mondo, a causa di un forte mal di stomaco del pilota Bertrand Piccard. "Sto male. Ho mal di stomaco. Preferisco posticipare il volo. Non posso guidare per 48 ore in questo stato, Mi dispiace", ha scritto Piccard sul suo account Twitter.

La squadra di Monaco che coordina la spedizione ha confermato che a causa di questa cancellazione, le alte temperature, il vento e l'altitudine di volo, il decollo non potrà essere effettuato almeno fino alla notte di fra lunedì e martedì.

Una volta ad Abu Dhabi, il Solar Impulse II avrà completato un viaggio di oltre 40.000 chilometri, diviso in 17 voli e più di 500 ore di volo fra Mar Arabico, India, Birmania, Cina, gli oceani Pacifico e Atlantico, gli Stati Uniti, l'Europa e l'Africa da marzo 2015 fino ad oggi.
L'aereo, dotato di più di 17.000 celle fotovoltaiche, è realizzato in fibra di carbonio ed è in grado di mantenere una velocità di crociera che va dai 45 ai 90 chilometri all'ora, mentre può raggiungere un massimale di volo di 8.500 metri.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata