Egitto, segretario di Giustizia e Libertà eletto presidente Parlamento

Il Cairo (Egitto), 23 gen. (LaPresse/AP) - Saad el-Katatni, segretario generale del partito Giustizia e Libertà, braccio politico dei Fratelli musulmani, è stato eletto presidente del Parlamento egiziano. Ha ottenuto una larga maggioranza delle preferenze dei 508 deputati. "L'era dell'esclusione politica è finita", ha dichiarato el-Katatni. Il movimento dei Fratelli musulmani è stato bandito per la maggior parte dei suoi 84 anni di esistenza, ed è stato legalizzato l'anno scorso dopo le rivolte popolari che hanno portato alla destituzione dalla presidenza di Hosni Mubarak.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata