Egitto, scontri tra tifosi calcio e sicurezza al Cairo: 22 morti

Il Cairo (Egitto), 8 feb. (LaPresse/Reuters) - E' di almeno 22 morti il bilancio degli scontri evvenuti tra tifosi e forze di polizia al Cairo, in Egitto. Lo hanno reso noto fonti sanitarie e delle forze dell'ordine, aggiungendo che la sicurezza ha impedito ai tifosi di entrare in uno stadio per guardare la partita tra le squadre Zamalek ed Enppi. Secondo alcuni testimoni i tifosi sarebbero rimasti schiacciati dalla folla quando la polizia ha lanciato gas lacrimogeni.

Il portavoce del ministero della sicurezza ha riferito a Reuters che venti persone sono rimaste ferite. "Un gran numero di tifosi della squadra Zamalek è arrivato allo stadio per vedere la partita e ha cercato di assaltare i cancelli dello stadio con la forza, cosa che ha portato i soldati a cercare di impedire loro di continuare l'assalto alle strutture dello stadio", ha spiegato il ministero dell'Interno senza aggiungere altri dettagli.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata