Egitto, scontri in piazza Tahrir in protesta contro Morsi: 12 feriti

Il Cairo (Egitto), 12 ott. (LaPresse/AP) - Scontri si sono verificati in piazza Tahrir al Cairo tra dimostranti islamisti e manifestanti laici che chiedevano azioni più decise al presidente Mohammed Morsi, dopo i suoi primi cento giorni in carica. Nei tafferugli sono rimaste ferite 12 persone, medicate in ospedale con lesioni alla testa. Gli scontri sono iniziati quando i laici da un palco hanno scandito slogan contro Morsi e sono stati attaccati da sostenitori dei Fratelli musulmani, che li accusavano di aver insultato il presidente. I laici scesi in piazza chiedevano azioni più decise al presidente e maggior diversificazione nell'Assemblea costituente. A chiedere un cambiamento c'erano tuttavia anche membri dei Fratelli musulmani, in particolare a favore dell'indipendenza del sistema giudiziario dopo il rilascio di 24 lealisti del regime dell'ex presidente Hosni Mubarak.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata