Egitto, scontri al Cairo tra centinaia sostenitori e oppositori Morsi

Il Cairo (Egitto), 19 apr. (LaPresse/AP) - Centinaia di sostenitori e oppositori del presidente egiziano Mohammed Morsi si stanno scontrando vicino a piazza Tahrir. I disordini sono scoppiati nel corso di una manifestazione organizzata dai sostenitori del presidente davanti alla Corte suprema del Cairo per chiedere a Morsi di "ripulire la magistratura", cacciando i rappresentanti dell'ex regime di Hosni Mubarak. Entrambi i gruppi hanno lanciato pietre verso gli avversari, un autobus è stato dato alle fiamme e si sentono spari a salve nell'aria. Non sono presenti agenti delle forze di sicurezza. Non è chiaro chi abbia cominciato i disordini, le cui immagini vengono trasmesse dalla televisione egiziana. Gli oppositori sono comparsi al fondo della strada mentre si svolgeva la manifestazione davanti alla Corte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata