Egitto, scontri a Tahrir dopo assoluzione Mubarak: 2 morti e 13 feriti

Il Cairo (Egitto), 30 nov. (LaPresse/Xinhua) - È salito ad almeno due morti e 13 feriti in Egitto il bilancio degli scontri scoppiati ieri al Cairo fra polizia e manifestanti a seguito della decisione del tribunale di assolvere l'ex presidente Hosni Mubarak da accuse di corruzione e per l'uccisione di 239 manifestanti nella rivolta del 2011 che portò alla sua caduta. Lo riferisce il ministero egiziano della Salute, aggiungendo che il bilancio potrebbe aggravarsi dal momento che alcuni feriti sono in condizioni gravi. Dopo l'annuncio della sentenza centinaia di manifestanti si sono radunati a piazza Tahrir, la piazza nel centro del Cairo epicentro delle proteste di massa del 2011. La polizia ha usato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere la folla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata