Egitto, Onu condanna violenze su 25 donne in piazza Tahrir

New York (New York, Usa), 31 gen. (LaPresse/AP) - Dura condanna delle Nazioni Unite alla notizia di 25 donne vittime di aggressioni sessuali durante le proteste degli ultimi giorni in piazza Tahrir al Cairo, in Egitto. Il direttore esecutivo dell'Entità Onu per l'uguaglianza dei sessi, Michelle Bachelet, ha chiesto alle autorità egiziane di agire per portare i responsabili davanti alla giustizia. Bachelet ha detto che le Nazioni unite sono "profondamente disturbate dalla gravità dei recenti attacchi contro le donne", chiedendo al governo di proteggerle e di punire i responsabili. Anche l'Alto commissario Onu per i diritti umani, Navy Pillay, ha condannato le aggressioni e criticato le autorità egiziane per non aver saputo impedirle e poi almeno punire i responsabili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata