Egitto, non alzarsi per inno nazionale diventa reato: fino a un anno carcere

Il Cairo (Egitto), 31 mag. (LaPresse/AP) - Il presidente ad interim uscente dell'Egitto, Adly Mansour, ha emesso un decreto che rende reato disonorare la bandiera egiziana e non alzarsi in piedi per l'inno nazionale dal momento. Si tratterà di reati punibili con condanne fino a un anno di prigione e multe di oltre 4mila dollari. Il decreto, annunciato oggi, aumenta le pene suggerite l'anno scorso dal governo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata