Egitto, Mubarak: Rattristato da accuse infondate contro di me

Il Cairo (Egitto), 23 feb. (LaPresse/AP) - L'ex presidente dell'Egitto Hosni Mubarak ha detto alla corte che lo giudicherà per complicità in omicidio di essere rattristato dalle accuse "senza fondamento" che secondo lui gli sono state rivolte. Le affermazioni dell'ex presidente sono contenute in un documento presentato ieri alla corte, pubblicato oggi nel giornale Tahrir. Gli avvocati avevano confermato che Mubarak aveva inviato una lettera alla corte, ma avevano detto di non conoscerne il contenuto. Nella nota, Mubarak ha usato un tono di sfida e ha difeso il suo governo, affermando di avere fiducia nel sistema giudiziario egiziano e nella storia, dicendosi convinto che verrà prosciolto. L'ex presidente è accusato di complicità in omicidio per l'assassinio di quasi 900 manifestanti durante le rivolte che l'anno scorso lo hanno destituito. Se venisse condannato, potrebbe essere condannato a morte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata