Egitto, morto un cittadino Usa ad Alessandria, fotografava scontri

Il Cairo (Egitto), 28 giu. (LaPresse/AP) - Un cittadino degli Stati Uniti è stato ucciso ad Alessandria, in Egitto, negli scontri fra sostenitori e oppositori del presidente Mohammed Morsi. Lo ha riferito ad Al-Jazeera il capo della sicurezza aella città, il generale Amin Ezz Eddin, spiegando che la vittima si trovava in piazza Sidi Gabr, dove stava fotografando gli scontri. Una fonte medica conferma che il cittadino americano è stato ferito da colpi d'arma da fuoco ed è successivamente morto in ospedale. L'ambasciata Usa ha detto ad Associated Press che è al lavoro per verificare la notizia. Sono sei gli egiziani uccisi nelle violenze degli ultimi giorni in Egitto, mentre c'è attesa per le proteste indette in tutto il Paese per domenica per chiedere che Morsi lasci il potere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata