Egitto, mongolfiera si schianta a Luxor: morti 19 turisti stranieri

Luxor (Egitto), 26 feb. (LaPresse/AP) - Almeno 19 turisti stranieri sono morti nello schianto di una mongolfiera nei pressi di Luxor. Secondo le autorità locali, le vittime sono cittadini di Francia, Regno Unito, Cina e Giappone. L'incidente è avvenuto dopo che a bordo del pallone si è scatenato un incendio che ha provocato un'esplosione nella bombola del gas. La mongolfiera è dunque precipitata per circa 300 metri e si è schiantata in un campo di canna da zucchero, nei pressi del villaggio al-Dhabaa, appena a ovest di Luxor, città a 510 chilometri a sud del Cairo. Un giornalista di Associated Press sul posto riferisce di aver contato otto corpi senza vita che venivano portati via dai soccorritori. A bordo del pallone si trovavano 21 turisti e i due sopravvissuti sono stati trasportati in ospedale gravemente feriti.

Nella zona i viaggi in mongolfiera sono frequenti tra i turisti, e vengono effettuati generalmente all'alba sopra i templi di Karnak e Luxor, così come nella Valle dei Re. La zona era già stata teatro di incidenti in passato. Nel 2009, 16 turisti erano rimasti feriti quando la mongolfiera su cui viaggiavano toccò un cavo della linea telefonica. Un anno prima sette turisti erano rimasti feriti in un episodio simile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata