Egitto, attacco suicida vicino all'Università. Ci sarebbero morti e feriti Uccisi due poliziotti

L'attentatore si è fatto uccidere nella serata nei pressi dell'ateneo di Al Azhar

Due poliziotti sono stati uccisi a causa di un'esplosione che si è verificata in serata vicino all'Università di Al Alzhar. Lo riportano i media locali, secondo i quali a provocare l'esplosione sarebbe stato un attentatore suicida. L'attacco è avvenuto nel distretto di Al-Gamaliya, poco distante dalla moschea. Il ministero degli interni ha comunicato la morte dei due agenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata