Egitto, insurrezione estremisti islamici: morti almeno 52 poliziotti
Gli agenti avevano tentato un blitz contro i terroristi

Almeno 52 poliziotti egiziani sono rimasti uccisi in uno scontro a fuoco con le milizie armate durante un'incursione nella notte. L'Egitto sta affrontando un'insurrezione islamica estremista contentrata nella penisola del Sinai da parte di due gruppi principali, uno dei quali affiliato con lo Stato Islamico, che ha portato alla morte di centinaia di agenti della sicurezza dal 2013 a oggi. I militanti hanno sferzato diversi attacchi importanti, recentemente rivolti soprattutto alle chiese del Cairo e di altre città che hanno portato alla perdita di decine di vite.

Fonti di sicurezza del Cairo riferiscono che altrei sei agenti sono stati feriti


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata