Egitto, incidente ferroviario al Cairo: almeno 20 morti

È scoppiato un incendio dopo che un treno si è scontrato con una barriera d'acciaio

Sale ad almeno 20 il numero delle persone morte in un incidente ferroviario avvenuto alla stazione centrale del Cairo. Almeno 40 persone sono rimaste ferite. Il ministro dei Trasporti,  Hisham Arafat, ha deciso di dimettersi. 

Alla stazione Ramses si è sviluppato un incendio dopo che un treno si è scontrato con una barriera d'acciaio. Nelle immagini diffuse online si vedono i vigili del fuoco attorno al treno distrutto e l'incendio sulla vicina piattaforma, con gente in fuga. Ambulanze e soccorritori sono sul posto. Il premier Mostafa Madbouli è arrivato alla stazione della capitale, dove ha dichiarato: "Chiunque sia stato negligente ne dovrà rispondere e incontrerà severità". I trasporti in Egitto hanno croniche mancanze, con strade e infrastrutture ferroviarie maltenute che rendono difficile spostarsi. Secondo l'ufficio statistico nazionale, nel 2017 in Egitto sono avvenuti 1.793 incidenti ferroviari.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata