Egitto, governo: Negli ultimi 2 mesi 24 morti per influenza suina

Il Cairo (Egitto), 4 feb. (LaPresse/AP) - Ventiquattro persone sono morte negli ultimi due mesi in Egitto a causa del virus dell'influenza suina. Lo ha fatto sapere il capo del dipartimento della medicina preventiva del ministero della Salute egiziano, Amr Qandeel, aggiungendo che a partire dal primo dicembre scorso 195 persone sono state ricoverate per aver contratto il virus. I casi registrati finora sono concentrati in alcune zone del Paese, soprattutto il delta del Nilo e il Cairo. Il funzionario ha fatto appello a tutte le persone che presentano sintomi di influenza affinché si rechino al più presto da un medico. Bambini e giovani adulti, ha aggiunto Qandeel, sono particolarmente vulnerabili. Finora due medici hanno contratto la malattia, ma tra le vittime non ci sono operatori sanitari. Nel 2009 la pandemia globale dell'influenza suina spinse le autorità egiziane a sopprimere circa 300mila maiali usati precedentemente per smaltire i rifiuti organici al Cairo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata