Egitto, giornalista francese denuncia:Ieri violentata in piazza Tahrir

Parigi (Francia), 25 nov. (LaPresse/AP) - Caroline Sinz, giornalista dell'emittente francese France 3, ha raccontato alla stessa tv che ieri è stata stata picchiata e violentata in piazza Tahrir, al Cairo, mentre seguiva le proteste. Si tratta della seconda denuncia in due giorni da parte di giornaliste straniere al Cairo, dopo quella della egiziana-americana Mona Eltahawy. La Sinz ha raccontato che ieri, nella piazza teatro delle proteste, lei e il suo cameramen sono stati aggrediti e poi spinti in disparte da giovani uomini. Ha raccontato di essere stata picchiata e malmenata, poi "stuprata davanti a una folla di persone alla piena luce del giorno". Descrivendo più nel dettaglio i fatti durante una intervista a radio Rmc, la giornalista ha spiegato che ragazzi tra i 14 e i 16 anni le hanno "tolto i vestiti e la biancheria" e l'hanno stuprata. La sua denuncia segue quella di Mona Eltahawy, nota giornalista di lingua inglese ma anche attivista dei diritti delle donne, violentata anche lei ieri in piazza Tahrir.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata