Egitto, fratelli musulmani annunciano protesta contro giunta militare

Il Cairo (Egitto), 19 giu. (LaPresse/AP) - Il quartier generale di Mohammed Morsi, candidato presidente dei fratelli musulmani in Egitto, ha annunciato che il gruppo sta pianificando per oggi una dimostrazione di massa per protestare contro la dichiarazione del consiglio militare che cerca di ridurre i poteri del prossimo presidente. Il portavoce della campagna di Morsi, che ieri si è proclamato vincitore delle elezioni, ha precisato che la protesta inizierà in piazza Tahrir al Cairo. Durante la manifestazione verrà anche contestata la decisione del consiglio di sciogliere il Parlamento, dove i Fratelli musulmani controllavano oltre metà dei seggi. Il gruppo di giovani liberali del 6 aprile, che ha avuto in ruolo centrale nelle proteste che hanno portato alla caduta del presidente Hosni Mubarak, ha annunciato la sua partecipazione alla protesta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata