Egitto, Fratellanza: Serve rivolta contro esercito, rischio nuova Siria

Il Cairo (Egitto), 8 lug. (LaPresse/AP) - Il Partito libertà e giustizia, legato ai Fratelli musulmani, ha lanciato un appello agli egiziani invitandoli a una sollevazione contro l'esercito ed evocando il rischio che le forze armate facciano diventare l'Egitto "una nuova Siria". Il riferimento è alla guerra civile scoppiata in Siria dopo le rivolte di marzo del 2011 contro il regime di Bashar Assad, in cui sono morte oltre 93mila persone.

Rivolgendosi poi alla comunità internazionale, il partito ha chiesto di fermare quelli che definisce i massacri in corso in Egitto. L'appello giunge dopo gli scontri di stamattina all'alba al Cairo davanti al quartier generale della Guardia repubblicana fra militari e sostenitori del presidente deposto, in cui sono state uccise almeno 40 persone e oltre 300 sono rimaste ferite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata