Egitto, esplodono ordigni in stazioni metro Cairo: 3 feriti

Il Cairo (Egitto), 25 giu. (LaPresse/AP) - Questa mattina alcuni ordigni esplosivi improvvisati sono esplosi in diverse stazioni della metro al Cairo, causando il ferimento di almeno tre persone. Lo riporta Al-Ahram Online, aggiungendo che un'esplosione di lieve intensità ha causato il ferimento di una persona nella stazione della metro Shoubra Al-Kheima, mentre altre due persone sono rimaste ferite nelle stazioni Ghamra e Hadayek Al-Qoba.

Secondo funzionari della sicurezza egiziana sarebbero quattro le esplosioni, tutte di lieve entità, in quattro diverse stazioni della metropolitana, causando panico tra i pendolari. I feriti sarebbero due.

I funzionari hanno riferito che le esplosioni si sono verificate di mattina in stazioni nel centro e nel nord del Cairo, nei quartieri di Ghamra e Shubra el-Khemia, e sono state causate da ordigni esplosivi artigianali. Le fonti hanno parlato a condizione di anonimato perché non autorizzate a parlare con i mezzi di comunicazione. Nessuno ha immediatamente rivendicato responsabilità per gli attacchi. La polizia è rapidamente intervenuta sul posto, isolando le stazioni e usando cani per ricercare altri esplosivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata