Egitto, ElBaradei non ha partecipato a riunione emergenza con militari

Il Cairo (Egitto), 22 nov. (LaPresse/AP) - Mohamad ElBaradei, attivista egiziano riformista e premio Nobel per la pace, ha fatto sapere di non aver partecipato alla riunione di emergenza di oggi tra militari e partiti politici, ma ha aggiunto di essersi tenuto in contatto con la giunta. ElBaradei, comunica il suo ufficio, preferisce continuare a fare da tramite fra il consiglio militare e i manifestanti, fino a quando la crisi non sarà risolta. Il nome di ElBaradei è stato menzionato dai manifestanti come possibile rimpiazzo del primo ministro Essam Sharaf, oggetto di forti critiche per l'inefficienza del governo percepita nel Paese. Sharaf ha fatto appello alla calma, in modo che le elezioni vadano avanti come previsto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata