Egitto, El Baradei: Nessun dialogo con Morsi fino a revoca poteri

Il Cairo (Egitto), 24 nov. (LaPresse/AP) - "Nessun dialogo con il presidente Morsi fino a quando i suoi nuovi poteri non saranno revocati". Lo annuncia Mohamed El Baradei, ex direttore generale dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica, ed esponente dell'opposizione egiziana.

Mohammed El Baradei, uno dei principali sostenitori della democrazia in Egitto, ha spiegato che il dialogo con Morsi non sarà possibile fino a quando il presidente non cancellerà i decreti con i quali ha assunto su di sè nuovi poteri. Parlando a un gruppo di giornalisti, El Baradei ha detto di sperare in "una transizione, senza far precipitare il Paese in una spirale di violenza". Tutto questo, però, ha spiegato, non sarà possibile se Morsi non farà un passo indietro. El Baradei, premio Nobel per la pace nel 2005 per il suo impegno a capo dell'Aiea, da tempo lavora con altri leader progressisti e laici cercando di creare un'opposizione forte e compatta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata