Egitto, dimostranti anti-Morsi superano barriere palazzo presidente

Il Cairo (Egitto), 7 dic. (LaPresse/AP) - Decine di migliaia di dimostranti hanno superato le barriere di filo spinato installate dall'esercito intorno al palazzo presidenziale al Cairo, chiedendo che il presidente Mohammed Morsi lasci. Salendo sui carri armati della Guardia repubblicana, i manifestanti sono corsi verso il palazzo, entrando nella no-go zone al perimetro dell'edificio. Intanto, la commissione elettorale egiziana ha annunciato che per i cittadini che vivono all'estero il voto del referendum costituzionale è stato posticipato a mercoledì 12 dicembre. La decisione potrebbe essere il segno di una apertura da parte del presidente ai negoziati con l'opposizione, che chiede la cancellazione del referendum fissato nel Paese al 15 dicembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata