Egitto, carri armati fuori da palazzo presidente, oggi nuove proteste

Il Cairo (Egitto), 6 dic. (LaPresse/AP) - Carri armati e mezzi blindati sono stati posizionati fuori dal palazzo presidenziale al Cairo, a seguito degli scontri tra sostenitori e oppositori del capo dello Stato Monhammed Morsi in cui nella notte 5 persone sono morte e quasi 450 sono rimaste ferite. Fuori dal complesso sono schierati sei carri armati e due veicoli blindati della Guardia repubblicana, unità d'élite incaricata della protezione del presidente e dei suoi palazzi. Intanto, l'opposizione ha annunciato nuove manifestazioni per oggi, per chiedere la cancellazione della bozza di Costituzione redatta dall'Assemblea a maggioranza islamica e l'abrogazione dei decreti con cui Morsi si è assegnato poteri quasi assoluti. Migliaia di suoi sostenitori restano fuori dal palazzo del presidente, dopo aver cacciato dall'area gli oppositori che vi avevano inscenato un sit-in.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata