Egitto, attore comico Adel Imam vince ricorso su insulti a islam

Il Cairo (Egitto), 12 set. (LaPresse/AP) - L'attore egiziano Adel Imam, uno dei comici più famosi del mondo arabo, ha vinto il ricorso contro la condanna a tre mesi di carcere e a una multa per insulti all'islam nei suoi film. Un avvocato ultraconservatore lo aveva denunciato per aver messo in cattiva luce la religione musulmana. La Corte d'appello egiziana ha deciso oggi che il legale non ha subito danni personali dalle pellicole in cui ha recitato Imam, quindi ha accolto il ricorso del comico. 71 anni, Imam è noto per film di diverso genere, dalle commedie romantiche alle pellicole più impegnate che criticano corruzione ed estremismo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata