Egitto,ambasciatore britannico: Deluso da condanna reporter al-Jazeera

Il Cairo (Egitto), 23 giu. (LaPresse/AP) - "Sono molto deluso dal verdetto". Così l'ambasciatore britannico in Egitto, James Watt, ha commentato la decisione del tribunale del Cairo che ha condannato a sette anni di carcere ciascuno i tre giornalisti di al-Jazeera English Peter Greste, Mohammed Fahmy e Baher Mohammed. "La libertà di espressione è fondamentale per ogni democrazia", ha detto Watt, che era presente all'udienza. Il processo aveva già provocato un'ondata di sdegno da parte del mondo giornalistico e dei gruppi per i diritti umani, che sostengono che i reporter stessero semplicemente facendo il loro lavoro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata