Egitto, aereo Egyptair scomparso: Nessun italiano a bordo
Tra i passeggeri 30 egiziani e 15 francesi, il premier Valls: Non escludiamo nessuna ipotesi

Non ci sono itaiani a bordo dell'aereo della Egyptair scomparso dai radar, che volava da Parigi a Il Cairo. Lo afferma la compagnia aerea in un tweet spiegando che le nazionalità dei passeggeri a bordo sono: 15 francesi, 30 egiziani, un britannico, un belga, due iracheni, un kuwaitiano e un saudita, un sudanese, un cittadino del Ciad, un portoghese, un algerino e un canadese.  All'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, da cui è partito il colo saprito nel Mediterraneo, è stata istituita al Terminal 1 un'unità di crisi composta da un team di psicologi e medici, oltre a rappresentanti delle autorità francesi, per dare supporto ai familiari.

"Siamo in stretto contatto con le autorità egiziane, sia civili sia militari. Le autorità egiziane hanno già inviato squadre di ricognizione aerea sul luogo e la Francia è pronta ad aiutare con le ricerche se verrà richiesto dall'egitto", ha affermato il primo ministro francese Manuel Valls, precisando che la Francia "non esclude alcuna ipotesi" sui motivi della scomparsa dell'aereo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata