Egitto, 5 morti e 446 feriti in scontri al Cairo

Il Cairo (Egitto), 6 dic. (LaPresse/AP) - Cinque persone sono morte negli scontri della notte tra i sostenitori e gli oppositori del presidente Mohammed Morsi al Cairo, fuori dal palazzo presidenziale. Lo riferiscono i media egiziani, citando il ministero dell'Interno. Altre 446 persone sono rimaste ferite nel lancio di pietre, molotov e petardi. Gli scontri sono stati i più violenti dal 22 novembre, quando è iniziata la crisi legata ai decreti costituzionali con cui Morsi ha assunto poteri quasi assoluti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata