Egitto, 11 cadaveri vicino sit-in pro Morsi: creduti spie, torturati

Il Cairo (Egitto), 29 lug. (LaPresse/AP) - Undici cadaveri con segni di tortura sono stati trovati nelle zone circostanti ai sit-in dei sostenitori del presidente deposto Mohammed Morsi al Cairo. Lo fanno sapere ufficiali della sicurezza egiziana, mentre emerge anche la notizia che altre dieci persone sono state torturate dopo essere state accusate di essere spie infiltrate tra gli islamisti. Lo riportano ufficiali con la condizione dell'anonimato, perché non autorizzate a rilasciare dichiarazioni ai media.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata