Ebola, Usa cancellano misure di screening per viaggiatori dal Mali

Washington (Usa), 5 gen. (LaPresse/Reuters) - Gli Stati Uniti hanno cancellato i controlli rafforzati sull'Ebola per i passeggeri in arrivo dal Mali. Lo hanno fatto sapere il Cdc, Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie, e il Dipartimento di sicurezza interna. Da domani, i viaggiatori che arriveranno dal Paese africano non dovranno più entrare negli Usa dai cinque aeroporti incaricati dei controlli sul virus, né saranno più soggetti ai test aggiuntivi e al monitoraggio. Secondo le autorità, l'ultimo paziente infetto in Mali è risultato negativo il 5 dicembre, poi non ci sono stati più contagi. Prosegue, invece, l'epidemia in Guinea, Liberia e Sierra Leone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata