Ebola, quarantena di 3 giorni in Sierra Leone: per Msf è inutile

Freetown (Sierra Leone), 6 set. (LaPresse/AP) - Quarantena per tre giorni in Sierra Leone per cercare di fermare la diffusione del virus ebola. Lo ha annunciato il portavoce del governo Abdulai Bayraytay spiegando che il governo ha ordinato a tutti i cittadini di restare nelle loro case il 19, 20 e 21 settembre. I giorni sono stati scelti per consentire ai sierraleonesi di fare scorta di cibo prima che entri in vigore la quarantena. Alcuni si chiedono però se la misura sarà di aiuto. Medici senza Frontiere ha fatto sapere che "sarà molto difficile per gli operatori sanitari identificare con precisione i casi attraverso lo screening porta a porta". E anche se i casi più sospetti saranno identificati durante la quarantena la Sierra leone non ha abbastanza posti letto per ospitarli, chiosa Msf.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata